m1m2m3m4m5
 

Report HUNGARORING, Ottava gara campionato europeo UEM Alpe adria

 

  Dopo 13 estenuanti ore di viaggio, tutte sotto la pioggia, arriviamo in autodromo. Grazie a dio Gabriele Gnani ci tiene il posto dietro al suo camion. Piove ancora quando entriamo in autodromo... sotto la pioggia smontiamo i gazebi e decidiamo di montarne solo uno e dormire sotto... la enorme stanchezza e il turno delle 8 il giorno dopo mi fanno dire "OPS E' MEGLIO ANDARE A LETTO!!" tiro giu le 3 casse dietro al sedile di guida, mi metto la mascherina e tutti a letto! Il giorno dopo mi sveglio presto, ma non riesco lo stesso a fare il turno delle 8... le ufficiali sono alle 15! non riuscirò mai a cambiare il pistone... uffa! entro per le libere delle 10... la pista è piu' o meno quella come quella di aprile, c'è solo il curvone prima del rettilineo che è molto scivoloso e la prima dopo il rettilineo che saltella...
  Maledetta Formula 1 e le loro super staccate!! faccio il primo turno con la moto in configurazione "most"... va tutto bene... Al turno dopo cambio le gomme, metto la SC1 al posteriore per il turno delle 9 della mattina dopo... le C1 vanno benissimo la mattina... passo tutto il pomeriggio, dalle 15 alle 21 a lavorare sulla moto, cambiare pistone, fare squish, chiudere tutto come si deve, rodare la moto, e poi tutti a nanna! si aspetta il secondo turno di ufficiali... entro... rifaccio 2-3 giretti come il turno precedente... inizio ad alzare il passo... e giu secondi! tutto contento esco e mi dicono che ho fatto 18! Perfetto, sono molto soddisfatto... ho girato 1 secondo piu' veloce della gara di aprile... ottimo, sono veramente soddisfatto... Il pomeriggio lo passo a girare per l’autodromo e controllare la moto per il giorno dopo. Dal balconetto di Hungaroring guardo un po di traiettorie, mi guardo un po di garette (GSXR CUP) eccetera... il giorno dopo c'è la gara, e la sfiga vuole che siamo ultimi, alle 15, quindi partenza tardi, ma soprattutto se si stende qualche 1000 o 600 avremo filler da tutte le parti! porca miseria...
Il giorno dopo facciamo il warm up... stacco un 19 tranquillo, senza forzare... qualche ora dopo c'è la gara... cambio la gomma, smagrisco la carburazione...
  Tutti in griglia, sono le 15!!!! sono in 4° fila, e ho le porte aperte! il ragazzo di fronte a me, in 3° fila è caduto (marko visak) e si è rotto il braccio durante la gara dei GP, perciò non ho davanti nessuno!
Semaforo rosso... via! parto benissimo, mi infilo in mezzo, inizia subito la bagarre col mio amico Trevisan... lo supero, faccio tutto il primo giro davanti, poi come al solito mi passa sul rettilineo... così per 2-3 giri... al terzo giro sul rettilineo errore mio mi distraggo, penso comunque di riuscire a staccare in fondo e di recuperare Trevisan, che però inizia la curva e sono costretto a frenare di colpo per evitarlo... esco dal tracciato... finisco sull'erbetta... vedo che mi passano 3 moto... faccio per rientrare, do troppo gas sull'erbetta e la moto scoda stile superbike, mi passano altre 3 moto... queste però fermissime!!! ne supero 2 nel giro, poi loro mi ri-superano in rettilineo.. uff... dopo un giro davanti e sul rettilineo dietro, ovvero al 4° giro, decido di attaccarli entrambi alla curva cieca a sinistra, entrando fortissimo... salita... vedo la curva... non freno... chiudo il gas...
  QUELLO DAVANTI FRENA!!! sono costretto a uscire a destra per evitarlo, apro il gas e la moto va via... capisco che sto cadendo... inizio a rotolare... le braccia vanno a destra e sinistra, allora le avvicino al collo... la moto è a posto però la leva della pedalina è rotta... la mia gara finisce nella torretta dei giudici, dove vedo tutta la gara e vedo il Fabio Galbusera vincere il campionato. Qui finisce il mio campionato, dato che per problemi economici non sarò a Brno.
  Spero che i racconti siano stati di vostro godimento, ci rivediamo alla prossima gara, quindi molto probabilmente il prossimo anno!